Il Totem della Rana

Il Totem della Rana

In molte culture la rana simboleggia il ciclo della vita, la transizione e in particolare uno stato di rinascita. Nella mitologia dell’Antico Egitto, la rana era anche associata alla resurrezione. Per gli Antichi Romani significava anche fertilità e infatti Venere, dea dell’amore, veniva solitamente rappresentata con una rana.

Heket – Dea della fertilità

Nella tradizione dei nativi Americani, la rana viene vista come portatrice della pioggia. Molte tradizioni sciamaniche invocavano la rana per controllare i cambi meteorologici. Nelle culture asiatiche si crede che il verso della rana aiuti la crescita delle coltivazioni, rendendole anche di ottima qualità.


La rana ha la facoltà di vivere tanto in acqua come in terra e le persone che hanno questo animale come totem sono dei camminanti fra due piani, quello fisico e quello spirituale. Sono anche intuitive e amanti della famiglia in quanto la rana rappresenta anche i legami e i rapporti con gli altri. Il totem della rana invita ad essere più tolleranti e aperti, ci apporta la serenità per accettare i cambiamenti che arriveranno nella nostra vita.


Essendo la rana un animale acquatico, nei sogni generalmente ha a che fare con la nostra mente. Per esempio sognare una rana nell’acqua simboleggia la trasformazione e l’evoluzione della psiche ma se ne trovassimo numerose, potrebbe anche essere un segno di troppi pensieri.

 

Articolo scritto con Jakub Kozak e Nuria Merchàn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi