ISATIS – Una storia di libertà

ISATIS – Una storia di libertà

Ambientazione di Isatis

Dalle ricerche storiche condotte dall’autore Gabriele Presciutti assieme a Giuseppe Dromedari e Maurizio Presciutti nelle valli del Monte Nerone è nata l’idea di questo romanzo storico dal titolo esotico.

Le vicende si snodano tra l’abbazia benedettina di S.Pietro in Massa, Callis (l’antica Cagli), il Castello di Naro e Pratalonga (Pietralunga). Ma lo scenario si sposta anche a Firenze e sulle rive del Nilo, a Damietta, nel periodo delle crociate. Leggendo il libro è impossibile non calarsi dentro gli spazi abilmente costruiti e gli accadimenti estremamente verosimili ed emozionarsi assieme ai personaggi.

La vicenda

Siamo nel 1286 quando le rendite dell’abbazia di S.Pietro e del Sopramonte, guidato dall’abate Offredo (realmente esistito) sono minacciate dal Vescovo di Callis Bernaldo. Tra i cattivi nemici di Offredo e del suo capitano Leone, spicca il crudele Puccio Brancaleoni (realmente esistito). L’enigma di un antico segreto innescherà una serie di eventi imprevisti.

Le vicende personali dolorose e avvincenti dei protagonisti si mescolano alle vicissitudini del popolo che viveva su quelle colline. Tra i fatti di sangue che non mancavano in epoca medievale, i ribaltamenti delle fortune e la crudeltà umana, domina l’amore. Una forte aderenza ai sentimenti umani e alla loro forza innerva tutta l’opera e spinge ad arrivare fino alla fine. Non c’è nessun abbandono al sentimentalismo ma la forza dei sentimenti, anche di quelli negativi. Quindi è perfetto il sottotitolo dell’opera che risulta esente da retorica. Isatis è una storia di libertà, nel suo senso più alto, con una forte carica di suspense, buona lettura…

 

Altre info e link al libro

Gabriele Presciutti è anche fondatore assieme a Giuseppe Dromedari e Maurizio Presciutti del Blog Ver Sacrum che parla di storia e cultura locale

Per un’anteprima del libro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi